Capparella, tabarro o mantella

« Chiamiamola mantella, ma anche capparella oppure tabarro. E' nata con i primi tessuti ruvidi e grossolani, ci ha sempre coperto senza forma. Col tempo, quella foggia lenta e sgarbata è mutata in un modello sciolto e fluente che il suo vestire fa tanto artista, nobiluomo, intellettuale. Il nonno Valentino ha cominciato a produrre le mantelle nel 1878, indossandola lui stesso, sempre con civetteria e disinvoltura fino a tardissima età (99 anni). Giovannino, il nipote, le realizza con trasporto e cura dal 1960, anche lui portandola, come tantissimi altri amici, con modaiola malizia. Ben fatte, calde e avvolgenti, tutte a ruota intera. Da più di 125 anni, sempre 30 – 40 di queste creature pronte da amare. Le trovate nella bottega di una vecchia casa liberty del centro, riposte accanto a tanta altra roba.

Vive, amichevoli, sentite cordialità »

Giovannino Tomei



Caratteristiche dei materiali

Panni di purissima lana con pesi varianti da 500 a 720 gr al metro nei colori grigio, nero e cammello.
Su ordinazione possiamo eseguire in qualsiasi tipo di tessuto e colore.
Per chi volesse l'eccellenza assoluta. mantelli in purissimo Cashmere solo nel colore nero, superbi per donna.

Tutte le nostre mantelle sono eseguite con lavorazione manuale, solo ed unicamente a ruota intera.

Inviamo le nostre capparelle in tutto il mondo non esitate a richiedere qualsiasi ulteriore od un preventivo personalizzato tramite il modulo di richiesta informazioni.

Viale C. Battisti, 12
47863 Novafeltria (RN)
Tel. e fax: 0541 920170
info@capparella.it
P.I.: 02193350416